I preparativi per la cerimonia sono quasi giunti al termine, resta solo da pensare a qualche dettaglio, come le scarpe da sposo.

Se per una donna la scelta del vestito prevede una preparazione mentale di alcuni mesi, anche per lo sposo l’impegno non è minore.

L’abito dello sposo non ha mai creato molti problemi, solitamente si punta sul classico, quindi giacca, camicia e pantalone.

Ma per le scarpe?

Tra l’infinità di modelli e colori, si rischia spesso di compiere la scelta sbagliata.

Abbiamo raccolto, allora, qualche consiglio per aiutarti nella scelta delle scarpe da sposo.

 

Mi Piace Facebook Matrimoni.it

Iscriviti Matrimoni.it Professionista

 

Il Modello Delle Scarpe Da Sposo

I principali modelli delle scarpe da sposo si dividono sostanzialmente in tre categorie, ognuna con le sue caratteristiche:

Modello Oxford:

La scarpa Oxford è l’emblema dell’eleganza e formalità.

Puoi indossarla con uno smoking, o con altri abiti da cerimonia come il tight

Solitamente, la scarpa Oxford nera si abbina ad abiti grigio scuro o blu scuro per occasioni formali.

Ricorda: se i due lembi dell’allacciatura della scarpa non arrivassero a toccarsi, vuol dire che la scarpa è troppo stretta sul collo del piede.

 

scarpe da sposo: oxford

 

Modello Derby:

La scarpa Derby è un tipo di calzatura più “sportiva”, ma sempre fra le più eleganti.

Infatti, è la più diffusa per comodità e per prezzo: è più economica della Oxford.

Possono essere indossate nuovamente anche in contesti più informali.

Quindi, se le scarpe da sposo che sceglierai, vorrai riutilizzarle anche in futuro, quelle che devi acquistare sono senza dubbio delle Derby.

 

SCARPE DA SPOSO: DERBY

 

Mocassino:

Un’altra alternativa può essere quelle del mocassino, ma dipende molto dal contesto.

Se la location del vostro matrimonio è una spiaggia in riva al mare, il mocassino sarà quello che fa al caso tuo.

Inoltre, se la cerimonia si svolgerà in piena estate e la tua sposa indosserà dei sandali, sarà opportuno scegliere dei mocassini per rimanere in sintonia.

 

I Materiali

La scelta dei materiali per le scarpe da sposo è molto importante sia se si pensa alla comodità, sia all’estetica.

Tra le scelte, quella che consigliamo e che, solitamente, è la più diffusa è la scarpa in vernice.

Eleganti ed intramontabili, le scarpe in vernice sono il must have di uno sposo, ma richiedono molta personalità.

Infatti, la vernice crea un effetto di brillantezza, mettendo in risalto chi la indossa.

Se sei uno sposo un po’ più timido e più classico, forse dovresti provare un vitello spazzolato per non eccedere troppo attirando l’attenzione su di te.

Se, invece, il tuo obiettivo è quello di farti notare, non devi farti scappare le scarpe in coccodrillo o alligatore. Solo per i più temerari!

scarpe da sposo

Il Colore

Il colore delle scarpe da sposo va di pari passo con l’abito da cerimonia.

Solitamente, quindi, si andranno a scegliere i colori blu e nero, per rimanere più sul classico.

Se il vostro matrimonio, però, si terrà in estate, nessuno ti impedisce di scegliere un paio di scarpe più chiare, sul panna o il beige.

Parlando di colori, bisogna tener presente anche un altro elemento fondamentale dell’outfit: il calzino.

Calzini, calze o che dir si voglia, dovranno essere sempre in tinta con la scarpa e con l’abito.

Ricorda: l’eleganza di un uomo si riconosce dai dettagli!

 

scarpe da sposo: il colore

 

Seguici sulla pagina Facebook “Matrimoni.it” ed iscriviti al gruppo “Parliamo di Matrimoni”.

 

Pin It on Pinterest

Share This