Tutti i motivi per cui sposarsi in autunno conviene

Simbolo di metamorfosi e di nuovi inizi, l’autunno con i suoi colori è una stagione amatissima. 
Dopo aver letto questo articolo, scoprirai anche perché è perfetta per accogliere il tuo grande giorno, trasformando i tuoi dubbi in opportunità!

Se piove o se fa bello…

La prima tematica che mette l’autunno in secondo piano rispetto all’estate o alla primavera è la questione meteorologica.
Eppure anche con la bella stagione bisogna sempre essere pronti con un Piano B, nel caso una nuvola passeggera decida di passare sopra la tua location nel momento sbagliato. Al rischio di una giornata instabile si sostituisce la sicurezza di un allestimento al coperto, accogliente e caldo.
Qualche suggestione? Pensa ad una bella location con camino, impreziosita da piccoli tocchi di luce con l’aiuto di candele di altezze diverse, angolini country chic per un photo boot con cuscini e plaid in tartan e uno sweet table con tè, tisane, cioccolata calda e marshmallow.

Vantaggio aggiuntivo: coloro che soffrono maggiormente il caldo tra i vostri invitati, specialmente quelli più anziani, vi saranno estremamente grati di aver scelto un clima più mitigato.

La location dei tuoi sogni subito

Il periodo autunnale è sempre meno richiesto. Scegliendo una data nei mesi di settembre, ottobre e novembre, avrai maggiori probabilità di trovare la venue dei tuoi sogni libera nel weekend e saltando le liste d’attesa.

Allestimento floreale: infinite possibilità

Non precluderti l’opportunità di convolare a nozze da settembre a dicembre solo perché rose e peonie, senza dubbio i fiori preferiti da molte coppie, non sono al massimo del loro splendore. Hai un’infinità di opportunità per creare un allestimento sontuoso ed elegante!

Se sei amante delle tonalità calde che vanno dal giallo al rosso, passando per l’arancione acceso, non puoi che puntare sulle splendide sfumature del foliage autunnale per le composizioni.
I fiori autunnali sono incantevoli e molti di loro hanno una maggior resistenza una volta recisi.
Hai mai ammirato i colori e le forme geometriche della protea? E la lunghezza e il volume della celosia e dell’amaranthus? Per non parlare delle curve avvolgenti di una calla viola. Non solo: per ricreare la magia che solo l’autunno sa regalare, si possono aggiungere anche frutti (come il melograno, l’uva o i ricci delle castagne), verdura (per esempio la zucca) o spezie (dall’anice stellato alla profumatissima cannella). 

Extra tip: se i matrimoni a tema sono il tuo sogno nel cassetto, devi assolutamente sfruttare le opportunità che ti offre il mese di ottobre.
Scegliendo un castello, magari circondato da un bel bosco con le chiome dorate, calarsi in un mood medievale sarà facilissimo. Se la tua ambizione è quella di ricreare delle nozze in stile gotico, gioca sui tessuti e sui tagli degli abiti: velluto scuro per lui, maniche lunghe a pipistrello e corpetti rigidi per lei. 
Infine: quale occasione migliore di Halloween per un ricevimento in maschera

Arricchisci il tuo look con gli accessori

Spesso le spose sono preoccupate: se hanno scelto un vestito classico, può esserci il rischio che sia troppo leggero per le temperature autunnali. Anche in questo caso, il dubbio viene trasformato in opportunità. Come? Via libera alle maniche lunghe a protezione dai primi freddi, scegliendo la tipologia che meglio si adatta allo stile della sposa. 
Se si è freddolos* basterà aggiungere un dettaglio, che sia una cappa o un’eco-pelliccia, che avvolga nei momenti in cui si deve sostare all’esterno, oppure giocare sui tessuti (dalla lana al tweed al cachemire). 
Il vantaggio è che potrai sfruttare i saldi estivi per riuscire a completare il tuo outfit senza sforare il budget. 

Pin It on Pinterest

Share This