Seleziona una pagina

Oggi voglio parlarvi di una dolce consuetudine che negli ultimi anni è diventata il clou del ricevimento di nozze: la Confettata. Il tavolo scenografico per la degustazione di confetti, minicake e dolcetti che si allestisce a fine ricevimento accanto al buffet o alla torta nuziale. Molte spose leggendo il mio articolo penseranno “con tutti i dolci che ci saranno sul buffet ben poche persone penseranno a prendere i confetti!” e qui mi sento di dissentire. Nella mia decennale esperienza come wedding planner ho avuto a che fare con tantissime coppie, tutte diverse tra loro. A chi ha mosso questa obiezione ho assicurato che a fine ricevimento non sarebbero rimaste che poche manciate di confetti. E così è stato. Ho visto ospiti riempirsi 4 coni a testa, signore che si sono accaparrate i confetti ancor prima che finissi di allestire lo Sweet table, signori di una certa età (e di un certo contegno! ) infilarsi di soppiatto confetti nelle tasche, e ragazze che si sono letteralmente disperate perché erano arrivate troppo tardi e non avevano trovano più nemmeno un confetto.

La ragione è dovuta da un lato all’aspetto scenografico delle confettate, dall’altro sicuramente all’alta qualità dei confetti offerti. Il mio consiglio quindi è quello di non rinunciare a questo bellissimo angolo degustazione solo perché “è di moda ed io non seguo le mode” o perché è una spesa in più, ma di pensare che a fine ricevimento sarà certamente un angolo apprezzato e perché no, anche ammirato, che darà maggiore forza al tema e allo stile scelto e che potrete valutare in base al vostro budget e ai vostri gusti.

Vero è che tra Nord e Sud la confettata ha stile, approccio e allestimenti diversi, ma è pur vero che con eleganza, buongusto e buon senso si può fare tutto. Nel Meridione la tradizione di offrire confetti agli invitati alla fine del banchetto nuziale risale alla metà del 1800. Matilde Serao, scrittrice e giornalista napoletana (fondatrice nel 1892 del quotidiano “Il Mattino”), nel suo Galateo Napoletano infatti scrive: << Dopo il gelato, la sposa, al braccio dello sposo, distribuisce le fette della torta di nozze; (…) dispensa a signore e signorine i sacchetti o le scatole dei confetti (confetti di mandorle, bianchi, alla vaniglia); dispensa agli uomini, prendendoli da un gran vassoio d’argento, cucchiaiate di confetti >>.

Fino a pochi anni fa, prima che la confettata prendesse il sopravvento, a Napoli si usava offrire confetti alla mandorla alla fine del ricevimento di nozze. La sposa passava di tavolo in tavolo seguita da un cameriere che reggeva un importante vassoio d’argento colmo di confetti e dispensava una manciata di confetti alla mandorla agli invitati, con apposito fazzoletto di lino, prima della consueta distribuzione delle bomboniere.

Non stupisce quindi che al Sud la confettata sia stata accolta con tanto entusiasmo. Per noi spose del Sud l’attenzione verso i propri ospiti è sacra. La confettata non è altro che un momento dedicato a loro e una gioia per gli occhi e per il palato. Quindi perché non considerarla come la ciliegina sulla torta di un giorno perfetto, ed allestirla in linea con il mood delle nozze? Questo particolare Tavolo Degustazione riveste una funzione decorativa importante, è uno degli elementi scenografici di maggiore impatto all’interno del matrimonio, e con la sua bellissima scenografia potrà fare da sfondo alle vostre foto più belle.

Se amate uno stile minimal o natural chic, potrete scegliere una confettata semplice nei toni del verde, del bianco o del rosa chiaro, offrendo, accanto al classico confetto alla mandorla, tanti confetti dai gusti più nuovi (limoncello, babà, tiramisù, stracciatella…). Decorando il tavolo con piccole ghirlande di eucalipto, nastri ed altri elementi decorativi dai colori naturali. Pensando anche a fornire il tavolo di piccoli sacchetti di carta o di lino in cui gli ospiti potranno riporre i confetti che vorranno degustare più tardi.

Se amate uno stile più ricercato e volete mettere in scena un determinato stile, vi consiglio di trasformare la Confettata in un vero e proprio Sweet Table, con cupcakes, macaron e biscotti decorati e magari anche delle piccole torte decorative in pasta di zucchero . Questi elementi saranno importanti per rafforzare il fil rouge dell’evento e rendere più suggestivo l’intero allestimento del vostro matrimonio.

I confetti e gli altri dolcetti potranno essere presentati in porta bon-bon di vetro e vasetti di ceramica oppure in grandi sacchetti di tessuto e alzatine di cristallo. Non dimenticate i cucchiai per la degustazione e qualche composizione di fiori per rendere il tutto più romantico.Mi raccomando, ricordate di utilizzare la stessa palette di colori delle nozze anche per il tavolo Confettata e di usare candele e candelabri solo se il vostro ricevimento di nozze sarà serale.

E se ancora avete dubbi ricordate: i confetti simboleggiano l’unione della coppia attraverso le due metà della mandorla tenute insieme da uno strato di zucchero. Ve la sentite di relegare i confetti solo dentro al piccolo sacchetto delle bomboniere, anziché offrirli copiosamente sul vostro buffet nuziale? 😉

Alla prossima!

Pin It on Pinterest

Share This